Comune di San Lorenzo

Il Comune di San Lorenzo è situato nel cuore dell’Aspromonte in posizione molto panoramica, tra la fiumara di Melito e quella dell’Amandolea. Abitato in epoca bizantina, qui si insediarono i nomadi greci giunti in Calabria. Il paese è oggi quasi disabitato ma ha avuto un ruolo importante per lo sbarco di Garibaldi a Melito Porto Salvo.
Da visitare, oltre al caratteristico centro storico, la Chiesa Parrocchiale, di antica fondazione, che conserva al suo interno una statua marmorea della Madonna della Neve del XVI secolo e, nella navata destra, una statua lignea di San Lorenzo del settecento.
Da visitare, nella frazione San Pantaleone, il Santuario della Madonna della Cappella, uno dei più importanti centri di religiosità popolare dell’area grecanica, che custodisce il dipinto della Madonna, una raffigurazione dell’Assunta avvolta in un lungo manto impreziosito da motivi floreali, databile al XII – XIII secolo.
Non meno suggestivo il paesaggio, tipicamente mediterraneo – grecanico, puntellato da una miriade di uliveti, la maggior parte dei quali di età secolare.