Comune di Samo

Il paese, situato sul versante sud-orientale dell’Aspromonte, sorge tra le rovine dell’antica Palecastro – città di epoca magno – greca – e quelle di Precacore – di epoca medievale. Edificata nel secolo XV, presenta interessanti monumenti da visitare: la chiesa di San Sebastiano, con resti di affreschi del settecento; la chiesa Matrice di San Giovanni Battista, decorata con affreschi risalenti al secolo scorso. All’interno si trova un gruppo ligneo dell’Annunciazione risalente al XVIII secolo.
Da Samo partono numerose escursioni naturalistiche che attraversano aree incontaminate di incantevole bellezza. Raggiungendo la rocca detta “Timpa di Don Brazzito” si possono ammirare le Gole La Verde.
Merita di essere menzionato l’artigianato locale che si caratterizza per le Pezzare, arazzi che sono tessuti ancora oggi nei telai artigianali del paese.