Comune di Reggio Calabria

Reggio Calabria è il capoluogo della provincia, il primo comune della regione per popolazione e il secondo per superficie, unica città metropolitana della regione ma anche la più antica colonia Greca fondata in Italia Meridionale (è tra le città più antiche d’Europa). Reggio è situata sulla punta dello “Stivale”, alle pendici dell’Aspromonte, al centro del Mediterraneo e gode di un suggestivo panorama sulla Sicilia, sull’Etna e sulle Isole Eolie.
Il centro storico con i suoi palazzi dalle linee liberty, si sviluppa lungo la costa calabra dello stretto con strade parallele al lungomare, il “chilometro più bello d’Italia, così chiamato da Gabriele D’Annunzio, costeggiato per tutta la sua lunghezza da magnolie, palme e piante rare o esotiche.
In questa città ha sede uno tra i più importanti musei archeologici dedicati alla Magna Grecia, dove sono custoditi i famosi “Bronzi di Riace”, rara testimonianza della scultura bronzea greca, divenuti i simboli della città. Molte delle opere d’arte e degli edifici realizzati nei secoli sono andati perduti, causa vari eventi catastrofici, tra cui il terremoto del 1908, tuttavia la città conserva esempi monumentali di pregio e antiche vestigia che testimoniano la sua storia plurimillenaria. Il centro della città è, quindi, in prevalenza caratterizzato dall’architettura dei primi decenni del Novecento, e presenta interessanti esempi di stile liberty, neogotico (Palazzo Zerbi), neoclassico (il Teatro Comunale Francesco Cilea), eclettico (Palazzo Mazzitelli) e di quello cosiddetto fascista (la Stazione Ferroviaria, il Museo Nazionale della Magna Grecia, opera di Piacentini, l’ex Caserma dei Giovani Fascisti).
Numerose le Chiese di rilevanza artistico-culturale, di stili ed epoche diverse, ma è sicuramente il Duomo l’edificio sacro più grande della Calabria, dove al suo interno troviamo imponenti opere d’arte come le statue ai lati della scalinata di San Paolo e Santo Stefano, e la cappella del Santissimo Sacramento (monumento nazionale) tra i maggiori esempi di barocco calabrese.
Il Comune si pone al centro di un’area turistica di importanza storico-culturale, è situata al centro di una zona agricola particolarmente fertile in cui, grazie al clima mite e all’abbondanza di acque, si sviluppano le colture dell’olivo, della vite, degli agrumi e del bergamotto- agrume che rende la sua migliore qualità nel territorio reggino- divenuto per questo uno dei simboli della città.