Comune di Condofuri

Il Comune di Condofuri è ubicato nel cuore dell’Aspromonte in una zona paesaggistica di incantevole bellezza. Ha origini magnogreche, come d’altronde molti altri paesi della stessa area, e raduna numerosi centri (Condofuri Superiore e Marina, San Carlo, Amendolea e Gallicianò), ciascuno, in diversa misura, legato alla cultura grecanica, poiché caratterizzati dalla lingua parlata e scritta, strettamente imparentata con il greco antico. La frazione di Gallicianò risulta essere la frazione che più di ogni altra ha conservato le tradizioni grecaniche, sia per l’utilizzo della lingua, ma anche in ambito musicale, gastronomico e rituale.
Nei pressi di Condofuri sono da visitare numerose chiese come Chiesa di Sant’Annunziata (Loc. S.Carlo), la Chiesa Regina Pacis (Loc. Condofuri Marina), La Chiesa di Sant’Annunziata dell’Amendolea (Loc. Amendolea), i Ruderi della chiesa SS. Annunziata (Chiesa) che fu costruita a servizio del castello dell’Amendolea  e che conserva ancora una parte della torre campanaria, divenuta oggi il simbolo di Condofuri.
L’economia di Condofuri è legata principalmente all’agricoltura e all’allevamento.